NATRUE - True Friends of Natural and Organic Cosmetics

Missione

La missione di NATRUE è di proteggere e promuovere la cosmesi naturale e biologica a benefico dei consumatori di tutto il mondo.

 

STAMPA

Diventare soci / Il Label NATRUE

ConsumATORI

Che cosa significa il marchio NATRUE  in termini di qualità del prodotto?   Quali sono i vantaggi che questo marchio fornisce ai consumatori?

Vedere Consumatori

PRODUTTORI

Perché gli autentici produttori di cosmetici naturali e biologici dovrebbero optare per la certificazione NATRUE? Come funziona il processo di certificazione?

Vedere Produttori

SCOPRI IL MONDO DEI PRODOTTI NATRUE

Ogni prodotto certificato secondo i criteri del marchio NATRUE è unico e soddisfa a standard elevati di cosmetici naturali e biologici. Cerca e navighi la nostra banca dati dei prodotti e scopri come ogni prodotto è certificato e ciò che lo rende speciale.

scopri i brands

Dai rifiuti solidi urbani agli imbalaggi per la cosmesi

POSTED: 17.07.2017 IN:
Dal 1 ° giugno 2017, NATRUE è partner di un'iniziativa stimolante e innovativa finanziata dall'UE, denominata URBIOFIN, il cui obiettivo è quello di trasformare la parte organica dei rifiuti solidi urbani in prodotti ecologici, inclusi gli imballaggi per i prodotti cosmetici. A conferma del suo impegno per la tutela e la promozione degli autentici cosmetici naturali - un settore che si sta evolvendo sempre di più grazie alla costante e crescente attenzione verso sostenibilità -, NATRUE è lieta di partecipare al progetto europeo URBIOFIN. L'iniziativa e' coordinata dalla società spagnola di ingegneria IMECAL e ha ricevuto finanziamenti) nell'ambito del programma di ricerca e innovazione dell'Unione europea Horizon 2020 nell'ambito dell'accordo di sovvenzione n ° 745785. Come partner del progetto, NATRUE "fornisce un altro segnale importante a promozione dalla sostenibilità e a sostegno della responsabilità attiva del settore della cosmesi naturale e bio. L'Associazione ha aderito al progetto per dare il proprio contributo alla problematica dell'inquinamento ambientale e a contribuire alla transizione verso una bioeconomia circolare sostenibile, trasformando rifiuti urbani in prodotti mirati come gli imbalaggi di cosmetici", dice Klara Ahlers, presidente di NATRUE. NATRUE ha partecipato alla riunione di lancio del progetto URBIOFIN che si è svolta il 12 e 13 giugno 2017 a Valencia, in Spagna. Della durata di quattro anni, URBIOFIN intende dimostrare come dieci tonnellate di rifiuti urbani di origine organica (come scarti di cibo o di potature delle piante) possono essere convertiti in bioprodotti ogni giorno, supportando così l'intera supply chain, che vede la partecipazione delle autorità di gestione dei rifiuti in tutti i 28 Stati membri dell'Unione europea e non da ultimo l'approvazione dei prodotti selezionati da parte dei consumatori finali. L'obiettivo è quello di muoversi verso una bioeconomia sostenibile, ottenendo bioprodotti ad alto valore aggiunto commercializzabili, come l'imballaggio di prodotti cosmetici, dall'utilizzo di quelli che fino a quel momento erano solamente rifiuti solidi urbani. Per ulteriori informazioni sul progetto, cliccare qui.